top of page

Shiatsu al
         Femminile

Il mio racconto di questo percorso parte  proprio dall'immagine che trovi qui sopra che racchiude in sé due elementi che sono propri dello Shiatsu nel mio incontro con le donne

 

IL FLUIRE dell'ACQUA

IL TOCCO delicato della mano

 

 

L’acqua è l’elemento principalmente associato alla donna, è l’elemento legato alla maternità, alla nostra capacità di fluire ogni mese con il ciclo mestruale, alla nostra capacità di fonderci con le emozioni che sono anch’esse elemento acqua. Una delle prime cose che ho sentito forte quando ho incontrato lo Shiatsu è stato comprendere quanto sarebbe stato di sostegno all’ energia femminile e ho quindi individuato in questa modalità fluida, propria dell’acqua, il mio approccio a questo percorso con ogni donna.

Il Con-tatto che utilizzo durante un trattamento Shiatsu è sempre rispettoso e delicato mai invasivo e sempre di sostegno e di accompagnamento ad un processo che per sua natura è già in atto ma che per varie ragioni si è bloccato o ha solo bisogno di trasformarsi.

 

Perché questo percorso?

Lo shiatsu non si usa solo per disturbi fisici ricorrenti o per ritrovare le energie: è molto efficace con tutta una serie di disturbi fisici e psico-fisici. In particolare, è ottimo per tutte le situazioni dove si è venuto a creare uno sbilanciamento, perché riporta il corpo nel suo equilibrio naturale. Ecco perché una delle applicazioni più efficaci e risolutive è quella relativa ai cicli del femminile, dall’adolescenza fino alla terza età. 

I benefici

Lo Shiatsu aiuta, e lo fa in modo dolce: le pressioni esercitate non sono mai fastidiose, e i risultati in termini di benessere ed equilibrio energetico si vedono già dopo i primi trattamenti. Nel percorso vengono anche dati  insegnamenti di autoshiatsu, brevi momenti di meditazione da praticare quando se ne sente il bisogno.

Informazioni sul percorso

Ogni percorso è individuale e mirato sui bisogni e le problematiche della donna che arriva da me.

Per iniziare o avere maggiori informazioni puoi mandare una mail a cinziaortu@gmail.com e  iniziare a raccontarmi quale sia il tuo bisogno in questo momento. Inoltre cliccando su FAQ puoi trovare già qualche risposta generica sul percorso.

bottom of page