top of page

Resta in ascolto di te


Eccomi di ritorno dopo il mio viaggio di rinascita e compleanno dove sono stata benissimo con la mia famiglia e amici che mi hanno coccolata e portata in giro in un mondo così diverso da qui.

Sono grata per tutto questo e come sempre capita quando torno da un viaggio mi sento un po’ piu’ ricca e nello stesso tempo mi riprometto ogni volta di assecondare di piu’ quello che voglio fare veramente portando nella mia vita un po’ di quelle sensazioni provate nel viaggio.

Ed ecco che ogni volta l’indicazione che trovo in questo percorso che riconosco sempre uguale è che spesso i nostri bisogni non sono fatti di oggetti, di cose, ma di sensazioni, di momenti, di tempo da dedicare a un buon libro oppure ad un caffè dal nuovo aroma bevuto in un accogliente bar.


Nel lavoro con lo Shiatsu ho scoperto quanto sia importante entrare in contatto con il nostro bisogno e la nostra forza, è da qui che ogni volta parte il mio lavoro con il ricevente.

Il bisogno nel trattamento Shiatsu si chiama Kyo mentre l'energia di forza è chiamata Jitsu.

Queste due forze fanno di noi l’individuo del Qui e Ora, fanno di noi una persona che ha dentro di sé reali bisogni che chiedono di essere assecondati e ascoltati e potenziali forze che dobbiamo imparare ad utilizzare per raggiungere i nostri obiettivi.

Ho trovato in questo equilibrio sempre un affascinante e precario connubio, non in quanto fragile ma bensì perché puo’ cambiare da un momento all’altro e renderci ogni istante un po’ diversi o forse un po’ uguali.

Chiediti dunque quale è il tuo bisogno di questo momento e quale forza dentro di te puo’ emergere per sostenere il tuo bisogno.

Ascoltati!

Fermati!


Non ignorare i tuoi bisogni perché sono in te e sono il richiamo a quello che veramente ti puo’ far star bene.


Buona vita e buon Shiatsu a tutti!

Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page