top of page

EQUINOZIO AUTUNNO


“Le forze dell’Autunno creano la secchezza del Cielo e il metallo sulla Terra; esse creano l’organo del polmone e la pelle sul corpo… e il naso, e il colore bianco, e il sapore piccante… l’emozione dispiacere, e l’abilità di emettere un suono piangente.”

(dal “Testo classico di medicina interna dell'imperatore Giallo”)


Un’energia che amo quella dell’Autunno perché finalmente è un momento in cui raccolgo parti di me che ho nutrito con la forza dirompente della Primavera e poi scaldato con il calore e la Gioia dell’estate.


La natura ci insegna in autunno a raccogliere gli ultimi frutti a metterli a dimora e poi a lasciare andare quello che deve morire, che si deve trasformare per poi ricominciare un nuovo ciclo in primavera

La medicina cinese riprende questi movimenti energetici presenti nell’elemento Metallo, proprio della stagione autunnale.

ll metallo ci parla, attraverso il meridiano di Polmone, di raccoglierci nel nostro spazio, stabilire quali sono i nostri confini, quanto ampio vogliamo che sia il nostro spazio; e poi ancora, attraverso il meridiano di Intestino Crasso ci fa sentire che è ora di lasciare andare, di calarci gradualmente nella dimensione della Morte come parte rigeneratrice della vita.

Tutto questo spiega perché in particolare in questa stagione, dove andiamo verso il buio, possano manifestarsi depressione oppure quella sorta di tristezza e di malinconia a volte quasi piacevoli che ci suggeriscono di ritirarci in noi stessi per riflettere su aspetti intensi della nostra vita.

Questo non ci deve spaventare, ma piuttosto rendere consapevoli che siamo parte di un ritmo naturale che ci sta dicendo


Ora rallenta

Stai in ascolto

Fai spazio per te


Negli equinozi co-Esistono due energie che si controbilanciano, che cercano un loro equilibrio e ovviamente tutto questo succede anche dentro di noi.


Se non ci lasciamo guidare da questo movimento energetico possiamo vivere male questo passaggio stagionale, mentre se al contrario rimaniamo nel flusso, nel ritmo naturale delle cose, pian piano con il passare delle stagioni potremmo assaporare la bellezza di questa stagione e godere dei suoi benefici.


E’ bene soprattutto nel passaggio all’Autunno porre particolare attenzione al nostro respiro, a praticare il più possibile una respirazione consapevole ed inoltre prenderci cura della nostra pelle che è il primo confine fisico tra noi e il mondo.

E' utile anche modificare la propria alimentazione, abituandosi a mangiare cibi e bevande tiepide o moderatamente calde per aiutare il processo di digestione e prendersi cura dello Stomaco, organo che può patire questo passaggio.

Opmerkingen


Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page